Dalle forme geometriche al gioco…

A “La Capriola-Studio di Psicomotricità” questa settimana con i gruppi di bimbi della scuola dell’infanzia abbiamo lavorato sul concetto di forma geometrica e poiché l’apprendimento passa attraverso l’esperienza i bambini sono stati liberi di sperimentare le forme attraverso il gioco. Ne sono scaturiti degli incontri davvero belli e divertenti in cui i bambini si sono cimentati nella categorizzazione, raggruppamento ad insieme, motricità fine, coordinazione oculo-manuale, memoria e attenzione.

Alcune immagini dei giochi elaborati dai bambini:

La psicomotricità educativa è adatta a tutti i bambini in quanto favorisce il loro percorso di crescita attraverso le giuste stimolazioni motorie, cognitive ed affettivo relazionali.

I corsi sono attivi tutto l’anno. Per partecipare potete contattare:

Studio di Psicomotricità “La Capriola”

 

 

Annunci

Come aiutarli a ripartire con il piede giusto

Il ritorno a scuola per ogni bambino è un momento importante, carico di vissuti legati ai ricordi dell’ambiente che ha lasciato a giugno e allo stesso tempo di aspettative verso quello che gli accadrà.

E come per l’adulto, per il quale il proprio lavoro e il rapporto che ha con esso, determina buona parte dell’immagine di sé in termini di autostima e di autoefficacia, così anche per il bambino il rapporto che egli vive con la scuola, e i risultati che ottiene in essa, sono responsabili dell’idea che egli sviluppa di sé stesso.

Ecco perché per molti bambini il rientro a scuola può non essere stato un momento spensierato. Chi nel precedente anno scolastico ha avuto delle difficoltà non solo di apprendimento, ma anche e soprattutto di “inserimento” si trova infatti ora a dover riconfrontarsi con un’immagine di sé non altrettanto positiva rispetto a quella che può aver elaborato nel corso dell’estate lontano dai banchi di scuola.

Pianti, tics, crisi di vomito, attacchi improvvisi di rabbia possono configurarsi in questo momento come i sintomi del disagio che il bambino sta vivendo a causa di un rapporto poco sereno con la scuola.

  Ecco allora che in momento di disequilibrio come quello che il bambino sta vivendo ora, la psicomotricità in quanto disciplina che si occupa dell’equilibrio della persona nella sua relazione con l’ambiente, può porsi come un valido aiuto per lo scolaro. In un percorso di psicomotricità individuale infatti lo psicomotricista attraverso il suo ruolo di esperto della relazione corporea, aiuta il bambino a sperimentare e diventare consapevole dei propri vissuti corporei e soprattutto delle emozioni ad essi collegate. Capire chi si è, con i propri limiti ma allo stesso tempo con le proprie risorse, permette al bambino di acquistare maggior consapevolezza di sé con buone ripercussioni sia sull’autostima che sulla sicurezza in se stessi.

Presso lo Studio di Psicomotricità “La Capriola” i percorsi di psicomotricità individuali sono attivi tutto l’anno.

Per prendere appuntamento: marinapavesi87@gmail.com o cell.3402686656

Ripartono i corsi di Psicomotricità

Con il nuovo anno scolastico 2016/2017 ripartono anche i corsi di psico e grafomotricità!

Durante tutto il mese di settembre previo appuntamento, presso lo studio di Psicomotricità ” La Capriola”, si riceveranno per un colloquio conoscitivo,  tutte le famiglie interessate a far frequentare i corsi ai  propri bambini.

corsi 16-17-page-001

Tante proposte in arrivo per l’estate 2016

Durante i mesi di giugno e luglio lo Studio di Psicomotricità “La Capriola” rimarrà aperto!

Per i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, oltre a specifici percorsi individuali, sarà possibile partecipare anche ad incontri di gruppo sia di PSICOMOTRICITA’ che di GRAFOMOTRICITA’.

Per info e prenotazioni:

marinapavesi87@gmail.com

psico estate 2016-page-001 (1)

locandina grafo-page-001

Psicomotricità per bambini: incontri individuali e corsi di gruppo

Ecco le proposte per l’anno scolastico 2015/2016: corsi di psicomotricità e grafomotricità in piccolo gruppo e la possibilità di percorsi più mirati attraverso incontri individuali.

corsi di gruppoincontri individuali

Perché scegliere il corso di Grafomotricità… Iscrizioni aperte!

L’ultimo anno di scuola dell’infanzia è fondamentale per preparare il bambino all’apprendimento della scrittura. Perché questa si avvii correttamente è necessario infatti che il bambino acquisisca dei prerequisiti che vengono definiti “grafomotori”, cioè particolari competenze che riguardano la motricità dell’arto dominante e in particolare della mano scrivente, quindi di motricità fine, e competenze legate all’orientamento spaziale sul foglio, che si possono sviluppare solo nel momento in cui il bambino ha ben interiorizzato il proprio schema corporeo e di lì l’organizzazione e l’orientamento di esso nello spazio.
Per questo durante l’ultimo anno della scuola dell’infanzia è utile affiancare all’attività di pregrafismo che viene svolta a scuola, anche l’attività specifica di GRAFOMOTRICITÀ, in cui lo PSICOMOTRICISTA, in quanto specialista dello sviluppo delle competenze psicomotorie, sostiene il bambino nello sviluppo dei prerequisiti grafomotori attraverso attività ludiche specifiche.

Il prossimo corso inizierà sabato 24 gennaio 2015 ed è composto da 10 incontri. Per maggiori info: marinapavesi87@gmail.com

2015/01/img_5595.jpg

2015/01/img_5590.jpg

2015/01/img_5890.jpg

2015/01/img_5893.jpg

2015/01/img_6122.jpg

2015/01/img_6124.jpg

2015/01/img_6042.jpg

2015/01/img_6050.jpg

2015/01/img_5600.jpg

2015/01/img_5602.jpg

2015/01/img_5600-0.jpg

2015/01/img_5602-0.jpg

2015/01/img_6124-0.jpg

2015/01/img_6122-0.jpg