PSICOMOTRICITÀ E COUNSELING:formazione esperienziale sulla gestione dell’aggressività

Sei un insegnate o un educatore? Ti senti in difficoltà nel gestire le situazioni conflittuali e aggressive che si generano spesso con colleghi e utenti?!

Questa allora è la formazione ESPERIENZIALE che fa per te!

X info e prenotazioni:

Info.ilcircodellafarfalla@gmail.com

Vai alla locandina dell’evento

Corso di Rilassamento per adulti

Giovedì 13 ottobre serata di porte aperte presso il Centro Shantala di Verona per poter venire a conoscere gratuitamente una delle tecniche di rilassamento più usate e conosciute: il Training Autogeno che, con le sue semplici ed efficaci formule, permette anche a chi non è pratico di rilassamento di raggiungere in tempi relativamente brevi, una buona padronanza di questo strumento di rilassamento.

Per partecipare alla serata è necessaria la prenotazione.

tutti i contatti nella locandina.

wp-1474968973480.jpg

Come aiutarli a ripartire con il piede giusto

Il ritorno a scuola per ogni bambino è un momento importante, carico di vissuti legati ai ricordi dell’ambiente che ha lasciato a giugno e allo stesso tempo di aspettative verso quello che gli accadrà.

E come per l’adulto, per il quale il proprio lavoro e il rapporto che ha con esso, determina buona parte dell’immagine di sé in termini di autostima e di autoefficacia, così anche per il bambino il rapporto che egli vive con la scuola, e i risultati che ottiene in essa, sono responsabili dell’idea che egli sviluppa di sé stesso.

Ecco perché per molti bambini il rientro a scuola può non essere stato un momento spensierato. Chi nel precedente anno scolastico ha avuto delle difficoltà non solo di apprendimento, ma anche e soprattutto di “inserimento” si trova infatti ora a dover riconfrontarsi con un’immagine di sé non altrettanto positiva rispetto a quella che può aver elaborato nel corso dell’estate lontano dai banchi di scuola.

Pianti, tics, crisi di vomito, attacchi improvvisi di rabbia possono configurarsi in questo momento come i sintomi del disagio che il bambino sta vivendo a causa di un rapporto poco sereno con la scuola.

  Ecco allora che in momento di disequilibrio come quello che il bambino sta vivendo ora, la psicomotricità in quanto disciplina che si occupa dell’equilibrio della persona nella sua relazione con l’ambiente, può porsi come un valido aiuto per lo scolaro. In un percorso di psicomotricità individuale infatti lo psicomotricista attraverso il suo ruolo di esperto della relazione corporea, aiuta il bambino a sperimentare e diventare consapevole dei propri vissuti corporei e soprattutto delle emozioni ad essi collegate. Capire chi si è, con i propri limiti ma allo stesso tempo con le proprie risorse, permette al bambino di acquistare maggior consapevolezza di sé con buone ripercussioni sia sull’autostima che sulla sicurezza in se stessi.

Presso lo Studio di Psicomotricità “La Capriola” i percorsi di psicomotricità individuali sono attivi tutto l’anno.

Per prendere appuntamento: marinapavesi87@gmail.com o cell.3402686656

Psicomotricità perché…

L’anno scolastico è ormai ripartito e tante sono le proposte che i genitori si trovano a valutare per le attività pomeridiane indirizzate ai loro figli.

Specie per i più piccoli attività troppo strutturare come uno sport ben definito rischiano di essere una scelta troppo impegnativa poiché richiedono non solo competenze motorie ancora in via di sviluppo, ma soprattutto capacità affettivo-relazionali che specie per i bambini della scuola dell’infanzia stanno ancora maturando.

La psicomotricità sopratutto per i bambini dai 3 ai 6 anni si pone proprio come quella proposta in cui il bambino sperimenta, in un ambiente privilegiato, non solo le condotte motorie relative all’età ma soprattutto la relazione sociale. 

Obiettivi di un corso di psicomotricità infatti sono:

-il favorire il processo di autonomia e di individuazione/separazione dalle figure parentali

-la gestione dei tempi e delle regole sociali

-l’espressione del Sé e delle emozioni

-lo sviluppo delle competenze psicomotorie.

Privilegiare per le attività pomeridiane,sopratutto negli anni della scuola dell’infanzia, un corso di psicomotricità permette di porre le basi per affrontare, più in là, in modo sicuro ed entusiasta qualsiasi genere di sport o di attività artistica.

I corsi di psicomotricità presso “La Capriola” di Villafranca di Verona inizieranno la prima settimana di ottobre. Dato il lavoro in piccoli gruppi si consiglia di prendere appuntamento per riservarsi il posto.

Info e prenotazioni nella locandina:

Perchè,tra tante attività rivolte ai bambini, scegliere un corso di GRAFOMOTRICITÀ…

Sempre più spesso alla scuola primaria le insegnanti rilevano la difficoltà dei bambini non solo nello scrivere correttamente ma anche nel sapersi orientare sul quaderno. La poca familiarità con l’azione motoria dello scrivere e la mancanza di un tempo opportuno per esercitare tale prassia porta infatti sempre più bambini ad avere difficoltà nel corretto avvio della scrittura causando conseguentemente atteggiamenti di sconforto e di rifiuto verso le proprie capacità e verso la scuola stessa.

Sostenere e promuovere il corretto sviluppo della scrittura è l’obiettivo che si prefigge un corso di grafomotricità, all’interno del quale lo psicomotricista ben lontano dal porsi come l’insegnante di scuola, propone delle esperienze ludiche di tipo motorio e grafico che innanzitutto facciano scoprire al bambino il piacere del lasciare una traccia di Se sul foglio, e da lì sempre attraverso il gioco lo indirizza a sviluppare e organizzare le competenze necessarie per poter poi scrivere correttamente. 

A grafomotricità allora i bambini attraverso il piacere del gioco sperimentano e sviluppano: 

– la motricità fine

-la giusta postura 

-la coordinazione oculo-manuale

-la lateralità

-l’orientamento e l’organizzazione spaziale.

Per arrivare pronti alla scuola primaria l’indicazione è di partecipare a questo tipo di attività durante l’ultimo anno di scuola dell’infanzia. Ma se iniziando la scuola primaria emergessero delle difficoltà è possibile frequentare il corso anche durante la classe prima.

Presso lo Studio di Psicomotricità “La Capriola” i corsi di Grafomotricità inizieranno la prima settimana di ottobre. 

Si consiglia dato il numero max di 3 bambini per corso di prenotare il proprio posto con largo anticipo.

Per info e prenotazioni: marinapavesi87@gmail.com

Ripartono i corsi di Psicomotricità

Con il nuovo anno scolastico 2016/2017 ripartono anche i corsi di psico e grafomotricità!

Durante tutto il mese di settembre previo appuntamento, presso lo studio di Psicomotricità ” La Capriola”, si riceveranno per un colloquio conoscitivo,  tutte le famiglie interessate a far frequentare i corsi ai  propri bambini.

corsi 16-17-page-001